Facebook     Google     pinterest

Film religiosi da vedere

  • Written by Marco di Fabrizio
  • Published in Film
Film religiosi da vedere Film religiosi da vedere

La religione è uno dei soggetti più affascinanti e ricchi di mistero in questi anni- Numerosi registi, si sono confrontati con questo tema e hanno deciso di produrre una serie di film che trattano temi religiosi e/o la vita di alcuni santi. In Italia, così come nel resto del mondo, alcuni dei film presenti all’interno di questo elenco hanno riscontrato un’aspra polemica.

Da una parte ci sono i conservatori, che non possono “sopportare” l’idea che i santi che venerano diventino un film per il grande schermo o la televisione. Dall’altra parte, ci sono i cattolici credenti, che sono curiosi di apprendere maggiori informazioni sulla vita e sul cammino che questi uomini e donne hanno intrapreso.

Quello che non si può negare, è che la religione nel bene o nel male, ha avuto una forte influenza nello sviluppo della cultura e del pensiero di questi giorni. All’interno di molti di questi film, questo concetto è espresso e analizzato sotto molti punti di vista.

Chiara e Francesco


Ci sono personaggi, che sono in grado di infondere a chi li interpreta, così come agli spettatori che li ammirano, la forza e l’animo che li ha resi noti fino ai giorni nostri. Due di questi, sono sicuramente San Francesco e Santa Chiara; due dei santi più venerati e amati di tutta l’Italia.

“La vita di Francesco è di sconcertante attualità e lo è ancora di più oggi, che la crisi ci costringe a fare i conti con una decrescita e con una crescente diseguaglianza”. Queste, sono le parole con cui la regista Liliana Cavani descrive la sua scelta di raccontare per la terza volta la vita di San Francesco (detto anche il poverello di Assisi) .

Vedi tutta la scheda del film

La passione di Cristo


Il film, è incentrato sulla narrazione delle ultime dodici ore della vita di Cristo. Film molto crudo e criticato per alcune delle sue scene, ricalca in maniera fedele tutte le tappe della passione di cristo verso la sua croce. Il tradimento di Giuda, le punizioni dei soldati romani e le ingiustizie inflitte durante tutto il processo sono solo l’inizio.

La salita verso il Golgota, portando la croce che userà per la sua crocifissione, sono uno straziante susseguirsi di punizioni. Le tentazioni sono tante, ma Gesù le affronta seguendo gli insegnamenti che suo padre gli ha donato.

La sceneggiatura e la regia di Mel Gibson sono egregie, così come le scene; girate tutte a Cinecittà.

Il grande silenzio


I monaci Certosini, sono una congregazione che segue una serie di rituali e regole antiche; che non ammette nessuna variazione. Una vita rigida e ferrea, dove la dedizione e la preghiera si susseguono per tutta la durata della giornata.

Il registra Philip Gröning, grazie al permesso del Priore Generale dell’ordine dei Certosini, ha avuto il permesso di vivere e di filmare all’interno del monastero la vita di questi monaci. Questo documento unico nel suo genere, vi permetterà di scoprire come vivono questi monaci. Lontani dal caos della vita di tutti i giorni, in un ritiro ricco di silenzi e di profonde riflessioni sulla propria vita.

Noah


Sicuramente uno dei migliori film del 2014, Noah racconta la storia di come un uomo, scelto dal creatore come sua mano sulla terra. Il personaggio principale, interpretato da Russel Crowe, mentre si appresta a eseguire il volere di Dio ha una serie di dilemmi interiori e forti dubbi su come proseguire al meglio il suo compito.

Il colossal, vede la presenza di ottimi interpreti; che sono riusciti a dare un forte spessore emotivo all’intera pellicola. Anche se molto bello nel suo insieme, il finale del film è stato ampiamente criticato dalla critica e dal pubblico.

Un film dal forte sapore USA, ma che può piacere sicuramente agli amanti del genere Storico e Drammatico. Un’ottima colonna sonora, supporta egregiamente il susseguirsi delle scene.

L'ultimo esorcismo


Il reverendo Cotton Marcus, al suo arrivo in una delle tante fattorie rurali della Louisiana, in pochi minuti si trova al cospetto con un esorcismo che lo lascia sconcertato. La figlia adolescente di Louis Sweetzer, è in balia di un demone dagli indubbi e potenti poteri. La malvagità e l’astuzia del demone lasciano interdetto l’esperto esorcista fin dai primi attimi.

Prima che la situazione si trasformi in una tragedia dai contorni incerti, le forze del male si devono scontrare contro il loro più acerrimo nemico, Il bene.

Il film, interessante e ben fatto ha preso ispirazione da alcuni classici del genere; come La notte del demonio di Jacques Tourneur e The Wicker Man di Robin Hardy.