Facebook     Google     pinterest

"I Venerdì Musicali" del Conservatorio con Cédric Gremaud

Quando si assiste ad un'esibizione di un artista giovanissimo, il compito di chi scrive un resoconto è quanto mai delicato e deve rispondere ad un indispensabile equilibrio.

Infatti, da una parte non si può pretendere dall'artista quella maturità interpretativa, acquisibile solo con l'esperienza, per cui una stroncatura sarebbe ingenerosa nonchè controproducente. Dall'altra, tessendo lodi sperticate, c'è il serio rischio che il musicista in questione, se non possiede una forte personalità, si consideri già arrivato, sia portato a riposare sugli allori e finisca per bruciarsi velocemente.