Facebook     Google     pinterest

Il dimagrimento: poche regole per tornar snelli e sani

Il dimagrimento è un obiettivo che può sembrare difficile da raggiungere e che ci si pone spesso, purtroppo, solo dopo grandi stravizi o alle porte della bella stagione, quando ci svestiamo un po'. In ogni caso, sfatiamo il mito delle grandi rinunce, dei sacrifici enormi: si può perder peso in modo naturale, senza grandi sforzi, coniugando una moderata e personalizzata attività fisica e un'alimentazione bilanciata.

Labbro leporino

Forse non è tra le malattie più famose e sicuramente non la conoscete con il nome di labioplatoschisi, semplicemente in modo più abbreviato LPS. Si tratta di una malformazione del labbro, del naso e del palato, proprio per questo motivo è conosciuto anche come "labbro leporino". Questo causa anomalie dentarie e malformazioni della mascella, fortunatamente per poter risolvere il problema ci sono delle soluzioni valide, come la chirurgia maxillo facciale.

Le cure mediche per questa malattia devono essere costanti, soprattutto nei bambini che devono, in pratica, essere controllati con costanza ed operati in base ai cambiamenti della crescita. Si tratta di un'impegno, da parte dei genitori e del medico, costante e attento per evitare qualsiasi tipo di problema soprattutto nello sviluppo del linguaggio e della crescita del cranio, del naso e della mascella.

Praticare lo sport per salvaguardare il cuore

E’ risaputo che praticare lo sport apporti benefici notevoli al proprio benessere psicofisico. Tra i benefici maggiori dell’attività sportiva, vi è quello di prevenire e salvaguardare il cuore da svariate patologie. Inoltre, fare sport, aiuta a mantenere il controllo del peso corporeo, e migliora il benessere psicologico di chi lo pratica.

Arrivare ad una certa età mantenendo una certa autonomia, dipende dalla costanza e dalla regolarità con cui in precedenza si è praticata dell’attività fisica come è stato dimostrato dalle persone in Svizzera che hanno praticato attività fisica e che sono allettate in misura nettamente minore rispetto ai nostri concittadini.